Sul Financial Times Joschka Fischer parla dell’urgenza del federalismo e di una maggiore integrazione in Europa

Nel corso del nono Council Meeting di ECFR, Joschka Fischer, Board Member e Co-Presidente di ECFR, è intervenuto a favore del federalismo europeo: senza un’azione rapida dei paesi europei in questa direzione, l’UE andrà incontro alla disintegrazione. L’articolo, pubblicato sul Financial Times, inserisce l’intervento di Fischer all’interno di un più ampio dibattito sulla linea mantenuta dalla Germania nei confronti della governance economica dell’UE.

Berlin prepared to pay the price of integration

Financial Times Europe, 1 giugno 2012

“Joschka Fischer, one-time revolutionary, Green party leader and former foreign minister, says that EU needs a clear vision to revive public confidence. At a meeting of the European Council on Foreign Relations in Berlin this week, he spelt out the challenge. “We are now very close to break-up”, he said. “Either we move ahead very fast, or we will go back to disintegrating. Will we share our wealth? Will we integrate our debt? Will we transfer our power to common institutions?”

Berlin prepared to pay the price of integration

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: